La vera storia di Jocker e una slot ispirata al clown killer

Interpretare Joker come attori non è semplice perché racchiude due figure contrapposte complicatissime, il pagliaccio malefico terrore di tutti i bambini e personaggio amatissimo negli horror, un essere psicopatico supercriminale diventato così a causa di un mondo troppo indifferente nella disperazione sociale, perlomeno nel film del 2019 il personaggio viene interpretato così.

Joker nasce dalla testa di Bob Kane, Bill Finger e Jerry Robinson, non è un personaggio post guerra, anzi, il suo esordio è nel 1940 e nel primo numero dei fumetti Batman della DC Comics.

Joker ispira il suo trucco anche al Jolly delle carte da gioco, nelle sue mani diventano oggetto di scherno contro la vittima e l’avversario, un arma visto che sono taglienti. Il Jolly è una carta di sostituzione e la sua figura non è mai troppo rassicurante, le prime traduzioni di Joker erano jolly e non il suo nomignolo originale.

Prima di diventare un clown criminale chi era Joker?

Wikipedia racconta molte cose di Joker e ci sono anche capitoli, articoli e testi analitici dedicati a questo personaggio. È interssante sapere per per molto tempo è stato un personaggio sneza passato, è un classico costruire personaggi terribili e misteriosi nelle loro origini per poi rivelarli ai lettori fumetto dopo fumetto o con edizioni speciali.

The Killing Joke racconta la sua storia. “Prima di divenire un criminale noto in tutta Gotham City, il Joker, il cui vero nome non è mai stato rivelato, era un ex assistente chimico diventato cabarettista di scarso successo e in serie difficoltà economiche; pur di poter mantenere la moglie incinta e dimostrare a lei, e se stesso, di non essere un fallito, decise di associarsi con due malviventi complici del fantomatico criminale Cappuccio Rosso il quale è in realtà solo un mascheramento che i due facevano indossare al complice di turno durante i loro crimini. I due progettano di rapinare una fabbrica di carte da gioco adiacente a un impianto chimico, dove il futuro Joker aveva lavorato tempo addietro. Ma poco prima del colpo, la polizia informa l’uomo che sua moglie è morta per l’esplosione di uno scalda-biberon elettrico; sebbene sia sconvolto, i due complici lo obbligano a prendere parte comunque alla rapina. Ma il piano viene sventato dall’intervento della sorveglianza, che spara ai due malviventi, e da Batman che causa la caduta del Joker in una vasca di sostanze chimiche. Il personaggio riesce a fuggire, ma i liquidi hanno reso il suo volto deformato, i capelli verdi, la pelle bianca e la bocca distorta; la vista del suo nuovo aspetto causa il cedimento definitivo della sua psiche, trasformandolo così definitivamente nel folle criminale Joker.”

Joker contro Batman oppure personaggio a sé

Il mondo della letteratura, degli anime e dei manga, dei videogame e addirittura dei casinò online con le loro slot machine amano creare personaggi nuovi ma anche prenderne di esistenti per crearne storie nuove, prodotti editoriali o di gaming… logicamente sempre considerando diritti di autori ed esclusive.

Nel 2019 è uscito il film inedito, il colossal Joker dedicato proprio a quando il personaggio non indossava ancora i panni del clown criminale. Il clown criminale quando non si scontra con Batman può diventare protagonista di videogiochi dove bisogna sconfiggerlo e combatterlo, personaggio di sfondo ad esempio di questa slot machine che ricordiamo per la particolarità del gioco è destinato a pubblico maggiorenne. Di Felix Gaming, provider specializzato, It’s Joker. “Dopo l’avventura ecco il brivido entrando nel genere horroo con Joker e la sua musica inquietante, i giochi gratuiti, moltiplicatori e jackpot.” Si trova in diversi casinò online come quello di 22Bet (scopri di più riguardo 22bet casinò).

Written by

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *