Necessità ambientali: l’efficienza energetica a fronte dei consumi futuri

Offerta e richiesta

La grande richiesta sul mercato di condizionatori d’aria sta preoccupando per via del grande fabbisogno energetico che interesserà tutto i Pianeta nei mesi estivi; la soluzione per non incorrere in problematiche di approvvigionamento energetico è ricorrere all’efficienza energetica e ai vari piani di risparmio attuabili con le energie alternative e sostenibili; che possono garantire alte prestazioni ma bassi costi.

Condizionatori: vendite in salita continua

La richiesta per condizionatori d’aria in estate è decisamente cresciuta in modo esponenziale; di conseguenza è ovvio dedurre che nei mesi estivi i condizionatori in funzione saranno almeno quattro ogni dieci persone; un numero molto elevato, inoltre saranno in funzione contemporaneamente, questo fa pronosticare un consumo di energia elettrica davvero consistente; il Pianeta entro il 2050 dovrà fare fronte a una richiesta energetica del 10% superiore.

Prepararsi al futuro

Per il futuro il Pianeta Terra dovrà essere adeguato alla nuova e corposa richiesta di elettricità, quindi dovranno essere sviluppate al massimo in questi anni tutte le fonti alternative per produrre energia. La corrente elettrica è il primario sostentamento di tutte le funzionalità tecnologiche del nostro habitat, senza di essa non è possibile mantenere attivi tutti quei dispositivi avanzati necessari alla vita di oggi, quindi è assolutamente indispensabile preservare le fonti di energia facendo un uso oculato della medesima.

Le energie rinnovabili

L’Agenzia Internazionale per l’Energia si sta occupando della questione: infatti il  dott. Fatih Birol, direttore esecutivo dell’Iea ha dichiarato:  “La crescente domanda di elettricità per il condizionamento dell’aria è uno dei punti più critici nel dibattito energetico di oggi, con l’aumento dei redditi, l’acquisto dei climatizzatori  e assistenza sui condizionatori con  assistenza condizionatori Roma   salirà alle stelle, specialmente nei paesi in via di sviluppo. Mentre ciò porterà maggiore comfort e migliorerà la vita quotidiana, è essenziale privilegiare le prestazioni di efficienza. Gli standard per la maggior parte di questi nuovi condizionatori sono molto più bassi di quello che dovrebbero essere”

Written by

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *