Perché conviene richiedere la carta di credito online

Ad oggi sono sempre più numerosi gli istituti bancari che decidono di realizzare un corrispettivo online della propria sede fisica o che addirittura nascono direttamente sul web.

Oltre ad offrire tutti i servizi tradizionali delle banche fisiche, questi istituti finanziari propongono ai clienti anche una vasta gamma di opzioni per quanto riguarda le carte di credito. Se all’inizio la maggior parte delle carte di credito richiedibili online necessitava di un conto corrente associato, ora sono davvero numerose le banche ed i circuiti di credito che offrono la possibilità di ottenere una carta di credito pur non possedendo un conto corrente da associare.

Ciò che distingue queste carte di credito “libere” da quelle vincolate al conto corrente sono in genere le commissioni di prelievo e un plafond più basso, ma le funzionalità di sicurezza e la praticità d’uso rimangono praticamente le stesse.

I vantaggi di richiedere online una carta di credito sono da subito evidenti: velocità del procedimento di richiesta ed accettazione della domanda, possibilità di accedere alle più avanzate funzionalità di sicurezza per pagamenti e prelievi e una vasta gamma di strumenti per tenere sotto controllo il proprio conto e le proprie spese mensili.

Carta di credito online: le tipologie più richieste

Prima di effettuare la richiesta online per ottenere una carta di credito l’utente deve decidere la tipologia di carta in base alle proprie esigenze. I tre tipi di carta di credito più diffusi sono la carta di credito a saldo, la carta di credito rateale o revolving e la carta di credito co-branded.

Il primo tipo di carta di credito, la carta di credito a saldo, è la soluzione ideale per chi non ha problemi di liquidità e riesce quindi a coprire, generalmente entro il mese successivo, le spese effettuate nel mese precedente.

La carta di credito rateale o revolving rappresenta invece una soluzione più adatta a chi desidera rimborsare lo scoperto del conto in più rate, tenendo però a mente che in tal caso è previsto un costo aggiunto.

La carta di credito co-branded infine è indicata per i clienti che tendono a fare spesso acquisti nell’ambito di un determinato marchio e che desiderano ricevere sconti e vantaggi a riconoscimento della loro fedeltà.

In tutti e tre i casi sono garantite la tutela del consumatore, in caso di smarrimento e furto della carta o di transazioni economiche non autorizzate, così come l’accettazione all’estero.

Un esempio pratico di richiesta online, lo trovate al seguente indirizzo: https://www.dinersclub.it/richiedere-carta-di-credito/

You May Also Like

About the Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *