Mugello, Moto3 Fp2: Darryn Binder davanti a Foggia

Nella seconda sessione il sudafricano sfreccia davanti al pilota italiano del team Leopard e McPhee. Fuori dalla top-14 il leader del mondiale mentre buona gara per il pilota del Max Racing Team. Nelle gare i tifosi amano scommettere sui loro idoli e su chi passerà per primo sotto la bandiera a scacchi. Se volete divertirvi anche voi, clicca qui per scommettere sul vostro pilota.

Moto3 Binder sovrano delle FP2 al Mugello, nelle FP1 Migno ottiene il miglior tempo la mattina mentre i tempi precipitano il pomeriggio e il sudafricano della Honda SRT risulta il più veloce. Primo Binder con il tempo di 1:56.661 davanti a Foggia a 0.196 riuscendo a sfruttare le scie nel finale. Terzo John McPhee e gli italiani fenati, Antonelli e Migno nei primi 10.

Top-14 i piloti in classifica

Al quarto posto a 0.509 c’è Romano Fenati, Rodrigo quinto a 0.595, a 0.636 in sesta posizione Suzuki. Andando avanti nella top 10 troviamo settimo Oncu a 0.664, ottavo Antonelli a 0.719, Migno a 0.836 in nona posizione e chiude la top ten Jaume Masia a 0.882.

Se vogliamo continuare a scorrere la classifica troviamo in undicesima posizione Riccardo Rossi, dodicesima Carlos Tatay, tredicesimo Stefano Nepa e chiude la Top-14 Jason Dupasquier. Tutti questi piloti accedono direttamente alla Q2.

Fuori dalla Q2 nomi importanti

Ci sono due nomi eccellenti che risultano fuori dalla classifica e quindi senza accesso alla Q2, stiamo parlando del leader del mondiale Pedro Acosta e Sergio Garcia secondo nella classifica iridata. Sedicesimo posto per il primo che si trova a scivolare nella ghiaia della Bucine e subito dopo c’è Garcia.

Stesso scarso piazzamento per gli italiani che vedono diciannovesimo Elia Bartolini e ventitreesimo Alberto Surra entrambi con il team VFR46 al loro debutto. Il team è guidato dal padre di Pecco Bagnaia, Pietro che fa da manager.

Written by

Admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *