La T-shirt è centenaria: dall’esercito americano ai mercatini dell’usato

 

La lunga e fortunata carriera della T-shirt: un cult dell’abbigliamento

La T-shirt è un capo di abbigliamento ultracentenario, infatti di recente questo indumento che ha vestito intere generazioni ha compiuto la bellezza di 105 anni, in questo lasso di tempo sono state create centinaia di collezioni di T-shirt da diversi Marchi e Brand famosi, ma anche da piccole aziende meno note, la maglietta a mezze maniche accompagna da sempre le nostre giornate estive è onnipresente nel guardaroba femminile ed è un capo che risolve qualsiasi occasione perché abbinabile a gonne a jeans e a look di vario genere.

Anche Marilyn l’ha indossata

La storia della T-shirt risale al 1913 quando è stata scoperta dall’esercito americano, grazie alla sua comodità entrata subito a far parte dell’abbigliamento usato dai Marines per allenarsi;  la parola t-shirt Infatti deriva dalla parola inglese training; da qui la t-shirt ha avuto una lunga e fortunata carriera diventando un capo cult e simbolo anche della rivoluzione giovanile e dell’espressione del nuovo modo di vestire delle generazioni future;  l’abbiamo indossata tutti di vari colori, con scritte e loghi, slogan e frasi famose, dagli anni 50 in poi la t-shirt ha avuto un grande successo anche tra le star di Hollywood persino Marilyn Monroe l’ha indossata abbinata ai jeans a vita alta;  la t-shirt nasce principalmente bianca essenziale a mezze maniche con scollo rotondo per poi evolversi nel tempo con stampe di vario tipo.

Usata è più bella

La T-shirt è essenzialmente oggi considerata un capo vintage, ed è molto ricercata perché usata è più bella; i collezionisti vanno a caccia dei modelli più datati nei mercatini e negli store che trattano capi vintage e vestiti usati anni ’50; anche online è possibile trovare magliette e biancheria usati; un giro sul web vi permetterà di scoprire siti incredibili dove viene venduto di tutto, e dove potrete trovare ciò che cercate; ad esempio dolcelulu

You May Also Like

About the Author: admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *